Tari E Scadenza

Tari E Scadenza: La Tassa Rifiuti Dopo Il Covid

Questo 2020 è stato un anno dalle mille complicazioni, la maggior parte di esse da imputare al Covid. Il virus che ha colpito duramente il mondo intero ha avuto risvolti estremamente negativi anche sull’economia del paese, influendo sulle tasse e sulle modalità di pagamento delle stesse. Che dire ad esempio della Tari e della scadenza per il suo pagamento?

Innanzitutto vediamo cos’è la Tari e quali modifiche ha subito a seguito della pandemia di Covid.

Cos’è la Tari?

Cos'è la TariLa Tari non è altro che la Tariffa sui Rifiuti, ovvero quella tassa che copre i costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti ad essi assimilabili che vengono avviati allo smaltimento. Chi abita a Roma, ad esempio, la paga attraverso il famoso cedolino ama che viene spedito a casa via posta. Ogni comune ha tariffe, riduzioni ed esenzioni diverse.

Questa imposta è stata attivata nel 2014 e in generale deve essere pagata da chiunque possieda a qualsiasi titolo locali o aree scoperte che producono rifiuti urbani. Ovviamente la Tari ha anche una scadenza di pagamento da rispettare.

La tariffa è calcolata in base a fattori decisi da ogni comune, tenendo conto del costo del servizio, della quantità media di rifiuti prodotti o anche della tipologia di scarti maggiormente raccolti.

Tari: la scadenza è posticipata?

A causa del Covid molti comuni hanno deciso di rinviare la scadenza della Tari per agevolare i cittadini nel pagamento in questo periodo difficile. Tra questi figurano molti comuni di grandi città.

  • Roma: scadenza primo semestre al 30 settembre 2020, scadenza secondo semestre al 31 dicembre 2020Tari Scadenza
  • Torino: in base alla soluzione di pagamento le nuove scadenze cadranno il 10 luglio (prima 30 aprile), il 5 agosto (prima 29 maggio) e il 4 settembre (prima 30 giugno), mentre la scadenza del saldo in un’unica soluzione sarà il 9 dicembre
  • Milano: si potrà pagare anche in 4 rate nei giorni 5 settembre, 15 ottobre, 15 novembre, 15 dicembre, altrimenti in unica soluzione entro il 15 novembre
  • Napoli: scadenza rata unica al 30 ottobre (prima 16 giugno), scadenza prima rata al 30 settembre (prima 16 giugno), scadenza seconda rata al 30 ottobre (prima 16 luglio), scadenza terza rata al 30 novembre (prima 16 settembre) e scadenza quarta rata al 29 gennaio 2021 (prima 16 novembre 2020)
  • Palermo: la scadenza è stata fissata al 31 maggio, salvo oggettive difficoltà economico-finanziarie dimostrate che consentirebbero lo slittamento della scadenza al 15 luglio
Vedi anche  Trasporto di Automobili: Quali Autorizzazioni Sono Necessarie?

I merito alla Tari e alla sua scadenza ogni singolo comune ha preso specifici provvedimenti, perciò vi consigliamo di informarvi direttamente presso la sede della vostra zona per informazioni più accurate.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto