Periplaneta Americana

Periplaneta Americana – Informazioni sullo Scarafaggio Americano

Conosciuta anche come blatta marrone, la periplaneta americana è un insetto molto diffuso nel nostro Paese e di grandi dimensioni, che può arrivare anche a 50 mm di lunghezza, e che può infestare le cantine, gli scarichi dei bagni, i tombini delle fognature ed in genere i posti dove la fermentazione dei rifiuti genera il calore necessario alla loro sopravvivenza.

 
scarafaggio americano
Esemplare 1 di periplaneta americana adulta
blatta americana
Esemplare 2 di blatta americana adulta

Lo Scarafaggio Americano – Periplaneta Americana

L’adulto della periplaneta è caratterizzato dal colore ferrugineo e le sue dimensioni sono maggiori di tutte le altre blatte che infestano le nostre case. Il corpo, che misura dei 35 ai 50 millimetri, è tozzo e appiattito e sul capo si notano delle antenne molto lunghe e filiformi. L’apparato masticatore di questi insetti è robusto e questo causa molti danni nei locali nei quali sono presenti. La periplaneta ha due paia di ali molto sviluppate sia negli esemplari maschi che nelle femmine.

La differenza tra le due paia è che, mentre il primo è leggermente “sclerificato“, il secondo è membranoso e nei momenti del riposo si trova ripiegato completamente sotto al primo paio. Le zampe della periplaneta americana sono lunghe e presentano setole e spine molto visibili. Le femmine producono una “ootecache contiene circa 15 uova, ogni settimana fino ad un massimo di 90 nell’arco della loro vita.

Questa specie di blatte ama gli ambienti con temperature tra i 20 ed i 29 °C e nei climi caldi e umidi può vivere anche all’esterno delle case. Sia negli stadi giovanili che da adulta, la periplaneta si nutre delle medesime sostanze, oltre a vivere negli stessi ambienti. Allo stadio adulto resistono molto bene al digiuno e la loro vita ha una durata massima di 2 anni.

Vedi anche  Tari E Scadenza: La Tassa Rifiuti Dopo Il Covid

Danni Provocati dalla Periplaneta Americana

Il regime dietetico della periplaneta comprende molte sostanze sia animali che vegetali, come ad esempio i prodotti da forno, la birra, il formaggio, ma anche il cuoio, l’amido contenuto nelle rilegature dei libri, la colla, i manoscritti, i capelli, gli animali morti e le scaglie di pelle secca sia di animali che dell’uomo.

Grazie ad un apparato boccale in grado di masticare con facilità tutti i materiali, le periplanete americane causano danni da erosione anche estese, asportando delle parti di prodotto per la loro nutrizione. Inoltre questi insetti imbrattano con le loro feci, che possono essere più o meno liquide, i luoghi che frequentano e quindi impregnano i prodotti che si trovano nell’ambiente con un caratteristico odore.

 

Il danno diretto causato dalle periplanete, cioè di tipo quantitativo, è molto minore di quello indiretto, che è di tipo qualitativo, e che consiste nella contaminazione che danneggia i prodotti ed anche i loro imballaggi, oltre a causare dei problemi di tipo igienico-sanitari dato che possono “veicolare” elementi patogeni e causare allergie.

Interventi di Disinfestazione Contro la Periplaneta Americana

La presenza di questa specie di blatte richiede un intervento di disinfestazione che, nel caso di un esercizio commerciale, oppure di una infestazione particolarmente estesa all’interno della casa, deve essere eseguito da una ditta professionale, che garantisce esperienza e attrezzature adatte, oltre a utilizzare insetticidi davvero efficaci.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
Email
Chiama