ASTRONOMIA ELEMENTARE

POSTA
PREMESSA
I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE
IL SOLE
LE GALASSIE
GLI EMISFERI

POSTA

Caterina e Stefania da Toronto (Canada); Marco da Varese; Antonio da Napoli; Marisa da Capri; Luciano da Palermo; Mary da Bradford (Inghilterra); Agostino da Siegen (Germania); King (Roberto) da Adelaide (Australia); John dal Connecticut (U.S.A.) ed altri amici, hanno di sovente intrattenuto – fra altre domande e colloqui – notizie sull’Astronomia in genere e sul sistema solare.
Franco da Macerata; Walfredo da Blumenau (Brasile e molto bravo più di me in Astronomia); ALE da Podgorodmaja (Ucraina); Piero da Milazzo, oltre l’Elettronica intrattengono chat sulle Galassie e sul cielo stellato (emisferi). Qualcuno mi ha anche provocato. Certamente io non sono un Astrofilo e mastico poco l’Astronomia. Quindi ho pensato perché proprio a me questo compito quando in Internet ci sono miglia di siti web professionali. Qualcuno mi ha risposto che i Radiotelescopi comprendono in grande maggioranza l’elettronica (Ecco perché devi rispondere.!). Ma c’è di più. Leggendo una Rivista appropriata ho scoperto che in una intervista a scopo statistico, ragazzi quattordicenni, alla domanda che cosa fosse un pianeta, un satellite od una galassia, hanno risposto che sicuramente doveva trattarsi di discoteche importanti di un locale notturno, di un Bar oppure di una marca di qualche moto veloce. Altri, più anziani (Non studenti, diplomati o laureati) hanno risposto in maggior parte di non sapere esattamente la risposta ma sicuramente trattarsi di stelle nel cielo. Da qui, per quel che posso, nasce la seguente umile lezione.
Torna su

PREMESSA

Anticamente si pensava che la TERRA fosse piatta e sostenuta da un grande elefante. Nel Medio Evo ogni settore della scienza e quindi anche di quella Astronomica era guidata controllata, censurata severamente e manipolata ad arte solo dalle grandi religioni. I loro cosiddetti Scienziati di solito erano gli stessi religiosi e le loro affermazioni non si potevano assolutamente contraddire: Pena la morte anche sul rogo perchè ERETICO o ERETICI. Questi sedicenti Scienziati politico-religiosi basandosi su congetture antichissime e su filosofie Aristotolesche e Tolemaiche sostenevano fermamente che la TERRA fosse FERMA al centro dell’ Universo e che il SOLE girasse attorno alla TERRA. In verità, ciò era completamente falso. Ma dato che gli assunti, le costruzioni, e gli statuti di tali religioni poggiavano le proprie fondamenta su queste false asserzioni, nulla poteva essere cambiato, modificato o, addirittura, pensato.
I rapporti pertanto fra la vera SCIENZA e la FEDE erano interdetti.
Ecco perché il Medio Evo si divide fra il periodo dell’OSCURANTISMO (Dall’anno 476 D.C. caduta dell’Impero Romano d’Occidente all’anno 1492 -scoperta dell’America) e quello dell’ILLUMINISMO (Cioè, finalmente, l’inizio del periodo in cui cominciò ad applicarsi la RAGIONE secondo la realtà delle cose e dei fenomeni naturali e NON secondo le rivelazioni inventate ad arte oppure secondo le credenze o tradizioni).
E fu proprio in quel periodo che Cristoforo Colombo (1492) scoprì il Continente Americano (Terranova) che i veri scienziati astronomi come Nicola Copernico (1473 –1534); Johannes Kepler (1571-1630); Maestlin Michael (1550-1631) ed infine Galileo Galilei col suo famoso telescopio (1564-1642) misero a serio rischio la propria vita rasentando la condanna a morte per enunciare la famosa frase: EPPUR SI MUOVE! .
Le loro pubblicazioni sono diventate storiche ed immortali. Questi scienziati avevano scoperto che è la TERRA che gira intorno al SOLE e che la TERRA è un semplicissimo Pianeta dello stesso SOLE.
Ancora oggi, anno 2004, si cerca in ogni modo di mistificare, confusionare e sottacere queste grandi scoperte portando ai credenti mille interpretazioni, riferimenti e cambiamenti. Nessuno, specialmente in Italia ed in Europa, ha ancora il coraggio di affermare la schietta verità e condannare le grandi bugie religiose raccontate ai fedeli per più di 1945 anni. Non troverete siti Web che scrivano sinteticamente questi fatti anzi li troverete si può dire al contrario, per giustificare le loro ragioni sempre infinite e vincenti. Dicono che siamo oltre l’Illuminismo. Ritengo però che non sia così. L’Oscurantismo regna tuttora col combattere contro la scienza, contro la ragione ed il progresso dell’umanità.
Torna su

I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE
adiprospero.it
Il Sole è una stella di media grandezza e si trova quasi nella periferia della Galassia a cui appartiene. La Galassia a cui il Sole appartiene è costituita da miliardi di stelle come il sole ed anche molto più grandi. Moltissime stelle hanno, a loro volta, molti pianeti. La Galassia non comprende solo le stelle ma anche Nebulose, Quasar. Pulsar e Buchi Neri (Orribili mostri che inghiottono stelle o pianeti interi continuamente). Il Sole ufficialmente ha nove pianeti che gli girano attorno ognuno con propria ellisse. Qualche pianeta del Sole ha anche satelliti come, per esempio la Terra, ha la Luna . Rispetto al Cosmo o alla sola Galassia a cui apparteniamo. Il Pianeta TERRA come grandezza si può paragonare ad un piccolo granello di sabbia e quindi non visibile nello spazio interstellare della galassia . Ecco, qui di seguito, i pianeti del sistema solare ad iniziare da quelli più vicini al Sole
MERCURIO
Diametro Equatore Km 4.880;
Massima distanza dal Sole km 69.000.000;
Minima distanza dal Sole km 46.000.000;
Ruota attorno al Sole in 88 giorni (Anno di Mercurio);
Temperatura non ne parliamo, 400 e passa gradi sulla faccia rivolta al Sole e 180 gradi sotto zero con la faccia all’ombra.
VENERE
Diametro Equatore Km 12.100;
Massima distanza dal Sole Km. 108.000.000;
Minima distanza dal Sole Km. 107.000.000;
Temperature, anche qui non ne parliamo: molte elevate sia al di sopra che al di sotto;
Ruota attorno al Sole in 225 giorni.
TERRA
Diametro Equatore Km. 12.756;
Circonferenza Equatore, Km. 40.005;
Massima distanza dal Sole Km.152.000.000;
Minima distanza dal Sole Km.147.000.000;
Ruota attorno al Sole in 365 giorni più sei ore;
M A R T E
Diametro Equatore Km. 6.790;
Massima distanza dal Sole Km.248.000.000;
Minima distanza dal Sole Km. 208.000.000;
Ruota attorno al Sole in 687 giorni.
G I O V E
Diametro Equatore Km. 142.800;
Massima distanza dal Sole Km. 816.000.000;
Minima distanza dal Sole Km. 740.000.000;
Ruota attorno al Sole in 11 ANNI e 315 giorni.
SATURNO
Diametro Equatore Km. 120.000;
Massima distanza dal Sole Km. 1.510.000.000:
Minima distanza dal Sole Km. 1.344.000.000;
Ruota attorno al Sole in 29 ANNI e 167 giorni;
URANO
Diametro Equatore Km. 47.100;
Massima distanza dal Sole Km. 3.006.000.000:
Minima distanza dal Sole Km. 2.735.000.000;
Ruota attorno al Sole in 84 ANNI e 25 giorni.
NETTUNO
Diametro Equatore Km. 48.550;
Massima distanza dal Sole Km. 4.535.000.000;
Minima distanza dal Sole Km. 4.458.000.000;
Ruota attorno al Sole in 164 anni e 329 giorni.
PLUTONE
Diametro Equatore Km. 6.000;
Massima distanza dal Sole Km. 7.351.000.000;
Minima distanza dal Sole Km. 4.453.000.000;
Ruota attorno al Sole in 247 ANNI e 310 giorni. (Se volete andare a sciare,Vi consiglio questo pianeta).-
Torna su

IL S O L E

Come già scritto, il Sole è una Stella di media grandezza. Ci sono altre Stelle molto più grandi del Sole. Il sole ha un diametro all’Equatore di ben Km, 1.400.000. E’ una immensa centrale atomica all’idrogeno che brucia da miliardi di anni e brucerà ancora per qualche altro miliardo. Poi si spegnerà o esploderà come una Super Nova oppure collasserà attirando a se tutti i suoi pianeti che seguiranno la sua fine. Non ci saranno miracoli o preghiere di religioni che possano evitare questo. L’unica speranza prevedibile che l’uomo a quel tempo – fatta salva l’ipotesi che non si sia già estinto per altre ragioni non sia diventato talmente intelligente col suo progresso scientifico tanto da disporre di grandi astronavi capaci di attraversare lo spazio interstellare della nostra Galassia alla ricerca di un’altra Stella che abbia un pianeta simile alla TERRA.
Torna su

LE GALASSIE

Le Galassie sono ammassi stellari che viaggiano nel Cosmo sempre di più allontanandosi dal centro della Grande Esplosione che le ha generate (Creazione del Cosmo). Hanno forme svariate e le più comuni sono come una spirale.
Spesso ci si domanda se ci sia VITA nell’ UNIVERSO. Bisognerebbe ,prima di tutto, domandarsi cosa si intende per VITA. Il Pianeta Terra ha questa forma di VITA ed è un Pianeta certamente insignificante ed invisibile anche rispetto alla nostra Galassia che lo contiene insieme alla Stella Sole sì e nò anche questa poco visibile dal centro della stessa Galassia. Le FORME DI VITA come quasi tutti gli scienziati sostengono – dovrebbero essere diverse ed anche impensabili e non è escluso che ce ne possa essere qualcuna assomigliante alla nostra. L’umano sarà sempre impotente rispetto all’immensità del Cosmo. E, allora? Domanda da miliardi e miliardi di Euro. E allora, secondo me, ci dovrà pur essere un motivo di tutte queste Galassie, Stelle, Pianeti a non finire, Super Nove, Nebulose, Quasar, Buchi Neri e chi ne ha più ne metta. Secondo me considerata anche l’immensità delle distanze l’essere umano non lo saprà mai.
adiprospero.it

adiprospero.it
GLI EMISFERI
Gli Emisferi del nostro cielo stellato ve li potete vedere da soli.
adiprospero.it

adiprospero.it